No Title next up previous


Software libero, sicurezza, brevetti: una prospettiva dalla Francia.
Bologna
Octobre 2000


Roberto Di Cosmo
Professore Ordinario
Dipartimento di Informatica
Università di Parigi VII
Parigi
e-mail: roberto@dicosmo.org
http://www.dicosmo.org
Trasparenti disponibili anche in PostScript


Francia: un po' di storia (I)
1997
: paese a massima penetrazione Microsoft in Europa
  • Office ha più del 80% del mercato
  • Equazione trasmessa dai media:
    Futuro = Lavoro = Informatica = Microsoft = Bill Gates = genio dell'informatica
  • Dicembre: telegiornale delle 20 incita a acquisire PC Windows a Natale
  • Varie associazioni pro-software libero (come l'April) sono sconosciute al grande pubblico

Francia: un po' di storia (II)
1998
: inizio del risveglio
  • Gennaio: prima diffusione di "Piège dans le Cyberespace"
  • Marzo: prima festa dell'Internet, "Piège" sur www.multimedium.com, imprevedibile reazione a catena del grande pubblico e dei media (più di 4 articoli/settimana)
  • Aprile: scandalo Competence 2000 (MS cerca di infeudare l'Università)
  • Maggio: Competence 2000 è affondato al Ministero
    Creazione dell'AFUL www.aful.org
  • Giugno: moltiplicazione dei magazine Linux/Open Source
  • Luglio: studio prototipo DemoLinux
  • Nascita di Mandrakesoft
  • Ottobre: firma dell'accordo AFUL-MEN
    Documenti Halloween www.opensource.org
  • Processo Microsoft, esce il libro "Le Hold-up planétaire"

Francia: un po' di storia (III)
1999
:
  • Febbraio: campagna per il rimborso Windows
  • Maggio: nascita del progetto DemoLinux www.demolinux.org
  • Giugno: primo salone LinuxExpo a Parigi; più di 5000 persone (Stallman, Bob Young, etc.)
  • Ottobre: Linux Demo Days, diffusione di DemoLinux in Francia
  • Proposizione di legge Cabanel, Laffitte e Trégouët sull'open-software...
  • MA la CEE si propone di introdurre i brevetti software in Europa

Francia: un po' di storia (IV)
2000
: a regime
  • Febbraio: secondo salone LinuxExpo a Parigi (più di 8000 persone, e in cravatta!)
    Proposizione di legge Le Déaut, Paul e Cohen sugli standard aperti
  • ISP: free.fr, freesurf.fr, club-internet.fr, 123immo.fr
  • Il senato: www.senat.fr
  • Governo: http://www.mtic.pm.gouv.fr/bouquet-libre
  • Université Marne La Vallée: 800/1000
  • Saint-Dié: scuola elementare in rete Linux
  • Haute-Savoie: 42 scuole in rete via Linux http://www.pingoo.org (1997 -), http://www.linuxedu.org/etab.html
  • Grenoble: 262 scuole in rete via SLIS http://www.ac-grenoble.fr/carmi-internet/slis
  • ...

Francia: un po' di storia (V)
Argomenti per difendere Linux/Open Source
Software embedded
Tutto questo sarà in rete: www.bluetooth.com!
Conseguenze (I)
Ogni informazione può essere
alle nostre spalle
.
Perchè? (I)
lotta contro le copie illegali
:
  • Windows Registration Wizard
    (http://www.lemonde.fr/article/0,2320,dos-2280-4511-quo-1-,00.html)
  • files Office con GUID
  • progetto Tempest

Perchè? (II)
construzione del profilo commerciale (interp. opt.)
:
  • Cookies
  • Campo HTTP-Referer
  • Web-dots...
Perchè? (III)
negligenza, strategia anticompetitiva
:
  • files con tracce delle modifiche
  • agenda marketing che non comprende la sicurezza
    • ActiveX/Quicken/Web (Hambourg CCC),
    • DLLs mutanti,
    • applicazioni scriptabili,
    • modello di sicurezza "trust"
    • $\Rightarrow$ ILOVEYOU, MELISSA etc.

Perchè? (IV)
pressione dei gouverni
:
  • Backdoors NSA (API crypto)
  • Rapporto Walsh in Australia
  • Direttives dei gouverni in Cina e India
N.B.: ogni programma proprietario è sottomesso a queste pressioni...

Sicurezza: il problema proprietario
La sicurezza è incompatibile con:

Un esempio significativo: Word
Documento Word 97 visibile (con salvaguardia automatica abilitata):
Voilà pour voir si on efface ou pas le contenu d'un document .... Si on autorise la sauvegarde rapide ,/ONT>

Un po' grosso?

ranger> ls -l Prova.doc 
-rw-rw-rw-  1 dicosmo    22016 Mar  7 00:28 Prova.doc

Vediamo...

ranger> tr -s '\000' ' ' < Prova.doc | tr -d '[:cntrl:]' > clair

Word colabrodo
ranger> cat clair

\`a…Ÿ\`o\`uOh«‘+'³\`U0pˆ¸\"A\^O\`a\^o,8DPX`h\"aVoil\`a pour voir si on efface Mi
oil Voyager oya Normal.dot v Voyager 4ya MicrosoftWord8.0 o@^в@z_\"O\"Ug¾@
Ø/‰Ýg¾y-D3D9-11D2-85FC-D05649C10000}% \`A\'OA@þÿ
Õ\'I՜.“—+,\`u®DÕ\'I՜.“—+,\`u®Hhp|„Œ”œ¤¬´¼å\"aVMS”³Voil\`apourvoirsi
oneffaceT\'{\i}tulo˜6>_PID_GUID\"aAN{3A3D4358-H4GJ-34D2-68CD-H90649C13456}%
\`A\'OA@Voila pour voir si on efface ou pas le
contenu d'un document....Si on autorise la sU\\"AýýýmH@AUXZ\:<>„†ˆ
¢¤\"Aýýýýýýýýýýýýýýýý@AUauvegarde rapide du document QUESTO NON VOGLIO CHE 
SI VEDA 11111Qsdf qsdfqsdfQsdfqsdfqsdfsdfU\\"A|ýýýýmH@AUXZ\:<>
„†ˆ¢¤\"A:<>@Z\|ýýýýýýýýýýýýýýýýýýýýýýýauve
garde rapide du document QUESTO NON VOGLIO CHE SI VEDA 11111Qsdf
qsdfqsdfQsdfqsdfqsdfsdfauv egarderapidedudocumentQsdfqsdfqsdfQsdfqs

Ma c'è di meglio...
dfqsdfsdf[$@ñÿ$NormalmHFA@\`oÿ¡FFuentedep\'arraf
opredeter.“ÿÿÿÿAqrst‚’•œ€€˜€€˜€€˜€€˜€€˜€€˜€
€˜€€˜€€||U;Aqt‚’•?Aprst€‚‘•ÿÿVoyager#C:\Prova.doc @€rrð`drrpTrtu
œœžˆ*^*ˆ œœˆž’ \'A¤Ýg¾°\^EzÞLˆRootEntryT&‹€Qdata.qsdðÃA"ð2|T&‹€Qd
ÿÿÿÿÿÿÿÿ\`AF\`AœÝg¾ \'A¤Ýg¾'€\^I$D1TableQIðÃA*ð"2c$\^I$kD carte.QIF
CARTE.QIðÃA&ðÿÿÿÿl.QIFPEL.QIðÃA&ð'L.QIWordDocument eta.QIF
LIVRETA.QIF Y P¾ARAi$Œÿÿÿÿÿÿÿÿ1i$Œ€Idecd ÆA"ð1ndowSummaryIn
etc.

Hmmm...

Sicurezza: il pericolo monopolista
Sicurezza incompatibile con il controllo da parte di una sola impresa, della catena dell'informazione atracerso una miriade di protocolli/formati/programmi in continua evoluzione:

Sicurezza: l'alternativa del software libero

La disponibilità, e l'utilizzazione systematica, di protocolli, formati e software libero:

Non è solo una buona idea... è una necessità!

Che fare?
protezione dei protocolli liberi
: proibire i brevetti sul software, promuovere gli standard aperti
protezione dei formati liberi
:
imporre l'uso di formati liberi ove possibile La Francia è in prima linea, per i dati pubblici
Potete tutti rinviare al mittente il contenuto di un documento Word.
protezione del software libero
:
oltre ai punti precedenti
  • comparare, e scegliere il sofware libero quando possibile riciclaggio dei calcolatori delle imprese e amministrazioni
  • finanziare il software libero: Mexico e GWP, US/DoD e GNAT
  • produrre software libero: (in Francia: Inria, Ocaml, etc. ...)
  • detassare il software libero (si paga windows anche sui PC Linux!!!)
  • conoscere e far conoscere il software libero (ex: progetto DemoLinux)

Oggi, abbiamo bisogno di una vera politica della tecnologia!

Qualche sito

About this document ...

This document was generated using the LaTeX2HTML translator Version 98.1p1 release (March 2nd, 1998)

Copyright © 1993, 1994, 1995, 1996, 1997, Nikos Drakos, Computer Based Learning Unit, University of Leeds.

The command line arguments were:
latex2html -split 0 Bologna28Oct2000.tex.

The translation was initiated by Roberto Di Cosmo on 2000-10-28


next up previous
Roberto Di Cosmo
2000-10-28